Tronchetto al doppio cioccolato senza glutine. La ricetta adatta a tutti

Tronchetto al cioccolato. Cosa c’è di meglio che rallegrare queste feste, e qualsiasi altra ricorrenza speciale, con un dolce goloso al cioccolato. La ricetta che proponiamo possono mangiarla tutti. Anche chi è intollerante al glutine. E vi assicuriamo che nessuno noterà la differenza. La glassa golosa poi rappresenterà una vera coccola. Per voi, per chi lo assaggia e… Per le vostre papille gustative! Un modo dunque strepitoso per addolcire persino chi ha intolleranze alimentari. Inoltre è molto semplice da preparare.

Tronchetto al doppio cioccolato senza glutine. Come si prepara

Diversi strati costituiscono questo dolce squisito. Vediamo come si prepara.

Per il biscotto:

  • 8 uova di cui 5 intere
  • 75 grammi di zucchero
  • 25 grammi di farina di cocco meglio se molto fine
  • 25 grammi di cacao amaro in polvere senza glutine

Per la farcitura del biscotto:

  • 100 grammi di cioccolato fondente senza glutine
  • 150 grammi di panna fresca

Per la crema al cioccolato al latte

  • 220 grammi di cioccolato al latte senza glutine
  • 45 grammi di panna, ovviamente, per dolci
  • 45 grammi di latte
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 8 grammi di zucchero semolato
  • 180 grammi di panna montata non zuccherata

Per la glassa

  • 120 grammi di sciroppo di glucosio
  • 120 grammi di zucchero
  • 60 grammi di acqua
  • 80 grammi di latte condensato senza glutine
  • 120 grammi di cioccolato fondente senza glutine

Per la decorazione

50 grammi di cioccolato al latte senza glutine

Preparazione

Per preparare il tronchetto al doppio cioccolato senza glutine dobbiamo prima pensare alla farcitura. Quindi in un pentolino facciamo bollire la panna. Poi versiamola in un ciotola contenente il cioccolato tritato. Amalgamiamo per bene e facciamo raffreddare per circa un’ora. Nell’attesa prepariamo il biscotto. In una ciotola mettiamo metà dello zucchero con gli albumi precedentemente montati a neve. L’altra metà dello zucchero frulliamolo con i tuorli. Incorporiamo poi la farina e il cacao unendo gli albumi montati. I movimenti dovranno essere dal basso verso l’alto. Versiamo tutto in una teglia di misura 40 per 30. Copriamo con carta forno e livelliamolo per bene. Cuociamo in forno, precedentemente riscaldato, a 170 gradi per 15 minuti. A cottura ultimata sforniamo, lasciamo freddare e tagliamo poi una piccola striscia. Ci servirà successivamente. Ora versiamoci la farcitura. Frulliamola prima un po’ , livelliamo il tutto e arrotoliamo il preparato su se stesso. Avvolgiamo in una pellicola di carta trasparente e mettiamo in freezer. Ora passiamo alla crema. Frulliamo i tuorli con lo zucchero. Uniamo il latte e la panna precedentemente riscaldati, riportiamo sul fuco e, una volta bene addensati spegniamo i fornelli. Aggiungiamoci il cioccolato precedentemente tritato e mescoliamo il tutto. Si dovrà ottenere un impasto omogeneo. Prendiamo adesso uno stampo idoneo per formare il tronchetto e versiamo metà del preparato sulla base e pareti laterali. Adagiamo al centro il rotolo che abbiamo fatto uscire dal congelatore e ricopriamo con la crema rimanente. Posizioniamo in superficie la base del nostro biscotto che avevamo messo da parte prima. Poniamo tutto in congelatore. 

La glassa

Passiamo alla glassa. Mettiamo la gelatina ad ammollare in acqua fredda. Nel mentre in un pentolino versiamoci l’acqua, lo zucchero e lo sciroppo di glucosio. Cuociamo a fuoco lento. Poi facciamo diventare tutto tiepido. A fuoco spento mettiamoci poi il latte condensato con la gelatina che abbiamo ben strizzato. Mischiamo bene gli ingredienti e versiamo in una ciotola capiente aggiungendoci il cioccolato tritato. Frulliamo, ricopriamo con una pellicola e lasciamo freddare. 

 

Ultimi accorgimenti

Dovranno passare circa 12 ore prima di ultimare l preparazione del goloso tronchetto. Togliamolo dallo stampo e mettiamolo su una grata. Scaldiamo di poco la glassa, anche al microonde va bene, e ricopriamoci uniformemente tutta la superficie del dolce. Attendiamo pochi minuti. Formiamo delle striature in superficie e alla fine decoriamo con dei piccoli ciuffetti di cioccolato. Ora riponiamo in frigo o nel congelatore. All’occorrenza cacciatelo circa 20 minuti prima. Poi assaporatelo.