Crostata velocissima in soli 30 minuti

La crostata. Il dolce tipico delle nostre nonne. Adatta per una ricorrenza speciale, una prima colazione artigianale. O semplicemente se si ha voglia di gustare qualcosa di buono. Ripiena di marmellata dai sapori più vari rappresenta una vera delizia per il palato. Ricorda profumi e sapori antichi, il gusto unico della pastafrolla morbida e friabile. Accompagnata da sentori di burro e aromi di zucchero e cannella. Certo che per prepararla occorrono anche diverse ore. Oggi però esiste anche una variante, la “velocissima”. Altrettanto gustosa e saporita. Cosa migliore, la si può fare in un tempo brevissimo. Anche 30 minuti. E gli ingredienti sono quelli che troviamo normalmente anche solo aprendo la dispensa. Sostituendo poi il burro con l’olio otterremo un dolce molto più leggero. Ma dal gusto unico.

Crostata, saporita in pochissimo tempo

Questa variante è gustosissima ma richiede davvero poco tempo. Si diversifica dalla precedente perché non necessita riposo in frigorifero. Tutti poi possono cimentarsi nel prepararla. Anche i principianti. O per chi non sta mai vicino ai fornelli. E magari si serve dei preparati pre confezionati per preparare una torta golosa

La ricetta

Come ingredienti, come spiegato in precedenza, possiamo servirci di quello che abbiamo già nelle nostre dispense. Per le dosi serviranno:

  • 250 grammi di farina
  • 100 grammi di zucchero
  • 50 grammi di olio di semi
  •  40 grammi di latte
  • 1 vasetto di marmellata da 250 grammi al gusto e variante che preferiamo
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
  • 1uovo
  • ½ scorza di limone grattugiato

Come si prepara

Nel mixer mettiamoci quasi tutti gli ingredienti. Quindi la farina, lo zucchero, l’olio, il latte e il lievito per dolci. Impastiamo velocemente. Dovremmo ottenere alla fine un impasto bello corposo e sodo. Uniamo infine la scorza grattugiata. Amalgamiamola insieme agli altri ingredienti. Togliamo infine dal mixer. Una parte dell’impasto lasciamolo da parte per la guarnizione in strisce. Ora prendiamo una parte del composto e stendiamolo. Facciamoci supportare in questo da un mattarello, o una bottiglia d’acqua, e dalla farina. Servirà per non fare incollare il tutto al piano di lavoro. Dovrà essere poco spesso per una maggiore consistenza e sapore. Alla fine mettiamolo in uno stampo da forno precedentemente imburrato. Oppure rivestito con carta forno. Con il resto forniamo le strisce per guarnire la crostata. Ora mettiamoci la marmellata che abbiamo scelto. Possiamo metterla, come detto, al gusto che vogliamo. Preferibilmente con poco zucchero. Per ottenere un dolce che abbia meno calorie e grassi. Stendiamola e facciamola passare per tutta la base. Infine copriamo con le strisce. Per un tocco finale spennelliamo l’intera superficie con il latte. Cuociamo infine in forno ben caldo, dovrà essere preriscaldato. Manteniamolo alla temperatura di 180 gradi. Lasciamo cuocere per 20 minuti. Fino a quando non la vedremo bella dorata. Possiamo gustarla calda e morbida appena fatta. Il profumo e il sapore di certo inebrieranno. Voi e chi avrà il piacere di assaggiarla appena uscita dal forno. In alternativa la si può lasciar freddare prima di mangiarla.

Raccomandazioni

Questa crostata è velocissima da preparare perché non necessita di tempi di riposo. Diverso se vogliamo gustarla durante i mesi estivi. In quel caso lasciamo riposare in frigo per 30 minuti l’impasto prima di guarnire il tutto. La crostata classica è farcita con marmellata di ciliegie o amarene. Conferiscono un gusto classico e delicato. Naturalmente può essere farcita anche con crema pasticciera o alle nocciole.

Conservazione

La crostata veloce non contiene conservanti. Consigliamo di conservarla in un luogo fresco e asciutto. Anche una campana di vetro va bene. Soprattutto consumarla entro 3 giorni al massimo. Tenerla sempre lontana comunque da fonti di calore.