Colomba di Pasqua: ricetta e procedimento

Le festività pasquali si stanno avvicinando così come si avvicina anche il momento di pensare a cosa portare in tavola la domenica della festa. Per cui saremo tutti in giro a far la spesa per i supermercati acquistando arrosti e agnello ma anche dolci. I tipici dolci di Pasqua come l’uovo di cioccolato e la colomba non possono certamente mancare sulla tavola di Pasqua. Siamo soliti acquistarli già preconfezionati ma nessuno ci vieta di provare a preparare con le nostre mani il dolce simbolo della festa, la colomba. Come possiamo fare? Colomba di Pasqua: ecco la ricetta e il procedimento per preparare questo dolce caratteristico, morbido e lievitato al suo interno e rifinito con una crosta croccante di glassa e mandorle all’esterno, la preferita da gustare per i bambini ma anche per molti grandi.

Ingredienti

Preparare la colomba di Pasqua è un’operazione abbastanza laboriosa. Per cui prendetevi tutto il tempo necessario e reperite questi ingredienti:

  • 450 grammi di farina di manitoba;
  • 40 grammi di latte intero;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 100 grammi di burro;
  • 2 uova;
  • 5 grammi di lievito di birra;
  • sale q.b.
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 50 grammi di arance candite;
  • 100 grammi di uvetta.

Per la glassa:

  • 8 grammi di maizena;
  • 40 grammi di mandorle perlate;
  • 2 uova;
  • 40 grammi di nocciole;
  • 15 grammi di farina di mais;
  • 50 grammi di zucchero di canna.

Per la guarnizione finale:

  • 20 grammi di granella di zuccheri;
  • 20 grammi di mandorle perlate.

Procedimento

Per preparare la colomba iniziate a realizzare un primo impasto versando in una ciotola circa 200 grammi di farina di manitoba con il lievito e mescolate con una frusta. Aggiungete circa 40 grammi di latte e un bicchiere di acqua. Amalgamate il composto e, quando liscio, copritelo con una pellicola trasparente per alimenti e mettetelo in forno spento con luce accesa per 2 ore. Quando sarà raddoppiato di volume tiratelo fuori e preparate un secondo impasto. Versate il primo impasto nella ciotola della planetaria, unite 20 grammi di zucchero, 100 grammi di farina e 20 grammi di burro. Lavorate il tutto e trasferite su un piano di lavoro infarinato. Date all’impasto la forma di una palla, mettetelo in una ciotola, copritelo con della pellicola trasparente e fate di nuovo lievitare in forno spento con luce accesa per 2 ore. Nel mentre mettete l’uvetta in ammollo in acqua e preparate un terzo impasto versando il secondo impasto nella planetaria con 100 grammi di zucchero. Aggiungete 200 grammi di farina, le uova, un pizzico di sale, 80 grammi di burro, i semi di un baccello di vaniglia e le scorze di arancia. Scolate l’uvetta e aggiungete anche questa. Lavorate per 20 minuti quindi trasferite l’impasto su un piano infarinato. Dategli una forma a palla, coprite con pellicola, fate lievitare per 16 ore in frigo. Trascorso il tempo togliete dal frigo e mettete in forno spento con luce accesa per 2 ore.

Trascorso il tempo prendete l’impasto, mettetelo su un piano infarinato e lavoratelo per dargli la forma tipica della colomba. Potete aiutarvi dividendolo in due e lavorando a parte le parti, che poi unirete. Lasciate lievitare per 4 ore e nel mentre preparate la glassa. Nel boccale di un mixer versate le mandorle, le nocciole, lo zucchero di canna e frullate il tutto. Versate il composto in una planetaria e aggiungete la farina, la maizena, gli albumi di 2 uova e lavorate con le fruste. Ottenuta la glassa versatela sulla colomba e guarnite con le mandorle e la granella di zucchero. Cuocete in forno a 160° per 50 minuti. Trascorso il tempo tirate fuori e fate raffreddare.