Colomba artigianale, per sentirsi più vicini a Pasqua

Questa Pasqua avremmo voluto passarla in modo diverso, diciamocelo. Purtroppo però, anche queste festività dovremo trascorrerle a casa, col nucleo dei nostri stretti conviventi. Il blocco delle regioni, quasi tutta l’Italia è zona rossa, ma a Pasqua lo sarà integralmente, ci impedirà di ritrovarci per l’ennesima volta con i nostri cari, onde evitare non solo il rischio di contrarre il virus, o contagiare involontariamente chi amiamo, ma anche di incorrere in pesanti sanzioni. Noi pensiamo che le regole, soprattutto in questo caso, debbano sempre esser rispettate, anche quando richiedono sacrifici. Per sentirci un po’ più vicini, però possiamo regalare a chi amiamo una colomba artigianale.

Colomba artigianale, un pensiero d’affetto per chi amiamo

Saranno moltissime le persone che non potranno tornare a casa per queste festività o che non potranno ricongiungersi con i propri cari. Purtroppo non siamo ancora fuori pericolo e le restrizioni attuali ne sono il termometro.

Fortunatamente la tecnologia, anche in questo caso, così come durante le festività natalizie, ci viene incontro e ci aiuta almeno ad attenuare il senso di nostalgia. Un altro modo per sentirci più vicini è quello di regalare una colomba, ma non la solita colomba, bensì una davvero speciale.

Per prima cosa si tratta di un regalo di qualità, quindi non la classica colomba che prendiamo dal bancone del supermercato dietro casa, bensì una colomba artigianale fatta con ingredienti scelti. Quella che ti consigliamo, in particolare, è una vera delizia: la colomba artigianale di un grande maestro panificatore, Salvatore Verdesca, già celebre per il suo “Molfettone”, un panettone artigianale dal gusto inimitabile, prodotto come una volta facevano i nostri nonni.

Ebbene, dalle abili mani di Salvatore, arrivano anche le squisite colombe artigianali, una vera coccola per il palato, ma anche per il cuore. Basti pensare che ha appena vinto con la sua colomba cioccolato e caramello, l’ambito premio “Divina Colomba”, trionfando su tutti gli altri concorrenti con un punteggio di 100 e lode. La colomba di Salvatore Verdesca è così stata proclamata la più buona d’Italia nella categoria colombe artigianali creative. Ma scopriamola meglio.

Colomba al caramello e cioccolato, la più buona d’Italia nella sua categoria

Chi ama i prodotti dolciari da forno non potrà resistere al gusto esplosivo di questo goloso dolce. La croccantezza delle arachidi che sprofondano nel delicato caramello, all’interno il gusto del cioccolato è abbracciato dalla pasta morbida, per offrire un’esperienza gustativa che sa di buono, di abbracci affettuosi della nonna, o della mamma, sa di cucine intrise del profumo dell’impasto che cuoce lento al forno e di giornate di sole.

Non è solo un dolce per l’occasione, quest’anno più che mai è una macchina spazio-temporale che annulla, almeno affettivamente, le distanze, e ci farà sentire tutti un po’ più vicini. Un soffice e fragrante abbraccio, come quello delle persone che più amiamo.

Ma non è tutto, perché la particolarità di questa speciale colomba è anche il packaging. Una scatola elegante, pur nella sua semplicità, che contiene un cartoncino sul quale scrivere quello che sentiamo, come ai vecchi tempi. Un messaggio da scrivere a mano, pieno di calore, oppure si può far fare un disegno al bambino per mandarlo ai nonni. Insomma, un regalo nel regalo, un gesto d’affetto inusuale, a che farà un immenso piacere a chi lo riceverà.

Ma Salvatore Verdesca fa una promessa: questa colomba ti farà leccare le labbra e noi siamo sicuri che sarà davvero così.

Ancora una festività difficile, ma anche questa volta riusciremo ad affrontare tutto e a superare questo momento.

Per ora non possiamo ancora abbracciarci, ma presto potremo farlo nuovamente, intanto sediamoci a tavola, magar con i mezzi che ci consentono di vederci online, e gustiamo assieme questo delizioso dolce, augurandoci di mangiare tutti assieme il più presto possibile.